Come costruire la tua Personal Brand Awareness

Scopri cos’è, perché è importante per te e come può esserti utile la Personal Brand Awareness, qualunque cosa tu faccia.

Che tu sia un professionista, un imprenditore, un manager, un ceo, lavorare sulla tua Personal Brand Awareness è una delle cose che puoi fare per raggiungere più velocemente e in maniera più efficace i tuoi scopi professionali o i tuoi obiettivi di business.

Che cos’è la Personal Brand Awareness?

Ti faccio una brevissima premessa partendo dal concetto più ampio e più noto di Brand Awareness.

Volendo darne una definizione potremmo definirla come “consapevolezza del marchio”,  facendo riferimento alla facilità con cui un cliente (anche potenziale) riconosce il nome o il servizio di un’attività.

Ci sono aziende che “riconosci” comunque, pur non essendo un utilizzatore dei loro prodotti o servizi?

Magari, sai perfettamente quali sono, cosa fanno e come lo fanno, conosci i valori che trasmettono, il loro livello di qualità, pertanto, ne hai una percezione ben precisa, pur non essendo mai stat@ un loro cliente.

Ad esempio se ti citassi Ferrari, Bocconi, Louis Vitton, tanto per fare qualche esempio di aziende note, magari non possiedi una “Rossa”, non hai frequentato un Master alla Bocconi o non hai mai acquistato una borsa di Vitton, ma sono sicuro che, nonostante questo, hai una chiara idea di queste aziende e dei loro prodotti o servizi.

La cosa ancor più interessante è che qualora la percezione che tu hai di quel Brand sia positiva, nel momento in cui tu dovessi avere la necessità o l’intenzione di acquistare un prodotto o servizio simile al loro, c’è un’alta probabilità che tu scelga proprio uno di quei Brand.

Come è possibile una cosa del genere?

Questo è proprio l’effetto della Brand Awareness, ovvero hai “consapevolezza” di quel Brand, una sorta di familiarità o comunque lo conosci, nonostante il fatto che tu non abbia mai comprato o utilizzato i loro servizi o prodotti.
Il Brand di un’azienda non è il semplice logo, ma è una combinazione di fattori: i prodotti o servizi venduti, il modo in cui racconta la propria storia, il suo design, l’esperienza proposta al cliente, ciò che rappresenta e molto altro ancora.

Questa conoscenza e questa consapevolezza sono fondamentali perché rappresentano l’inizio dell’interesse verso un determinato prodotto o un servizio, il primo passo di un eventuale percorso di acquisto e il punto di partenza del rapporto con un brand.

Ma tutto questo vale solo per le aziende?

Ovviamente no, perchè il concetto è esattamente lo stesso anche per le persone, a prescindere dal ruolo o dalla professione che svolgono.

Per questo motivo è importante che tu lavori alla costruzione della tua Personal Brand Awareness.

Perché è importante per te creare la tua Personal Brand Awareness?

Il Brand Personale risuona con il pubblico: crea fiducia, allo stesso modo in cui lo fa la consapevolezza del Brand di un’azienda.

La Personal Brand Awareness può aiutarti principalmente in 2 cose:

  1. “essere presente” nella mente dei tuoi potenziali clienti in tutto il processo di acquisto: da quando iniziano ad avere consapevolezza di un bisogno che i tuoi prodotti o servizi possono soddisfare, fino ad arrivare a quando lo comprano o lo ri-comprano. 
  2. far crescere la tua attività, il tuo valore percepito e, di conseguenza, il valore percepito dei tuoi prodotti o servizi.

Ad esempio, supponi che un tuo ipotetico cliente si trovi a dover scegliere tra te ed un tuo competitor, per acquistare lo stesso identico servizio o prodotto.

Se hai una Personal Brand Awareness forte e consolidata, è molto più probabile che reputi più credibile te ed il tuo prodotto o servizio, anche se ha un costo più alto.

Per questo creare e coltivare la tua Personal Brand Awareness è così importante.

Qualunque sia il tuo settore di appartenenza, molto probabilmente anche il tuo mercato sarà molto affollato, per cui, tu e i tuoi competitor vi contendete l’attenzione degli stessi clienti e non-clienti, perciò è molto utile essere il primo, o almeno tra i primi, a cui essi pensano quando considerano un prodotto o un servizio appartenente a quelli della tua categoria.

3 suggerimenti utili per aumentare la tua Personal Brand Awareness

1. Utilizza i social media

L’utilizzo dei social media è fondamentale per aiutarti a creare l’immagine del tuo Brand Personale.

I social media sono un luogo in cui puoi mostrare alle persone chi sei ed in cosa potresti essergli utile.

Per comunicare puoi utilizzare immagini o video, puoi scrivere dei post o degli articoli, puoi pubblicare delle storie, etc… Puoi scegliere la modalità che ti è più congeniale.

Vuoi far crescere la tua immagine come professionista nel tuo settore?

Condividi le tue conoscenze, le tue esperienze, le modalità e i risultati del tuo lavoro, i tuoi clienti soddisfatti, etc..

Ad esempio, se il tuo obiettivo è condividere le tue capacità di interior design, condividi bellissime foto della tua casa, di un cantiere work in progress, di soluzioni particolari che hai adottato o del bellissimo lavoro finito che hai consegnato ad un tuo cliente, etc…

Se lavori in un’azienda puoi utilizzare il tuo account sui canali social aziendali, per pubblicare le ultime novità, eventuali nuovi prodotti o servizi, le cose interessanti che accadono in azienda, etc.. Condividi con il tuo pubblico chi sei e ciò che fai o ciò che ti appassiona, in questo modo costruisci il tuo Brand, anche all’interno del contesto azienda.

2. Sii te stess@ e condividi il tuo punto di vista

Sui social, ma non solo, è anche importante far sapere chi sei, come la pensi e dichiararlo con orgoglio.

La fiducia con il tuo pubblico la puoi costruire quando lo tratti come se fosse un tuo amico, il che significa che non dovresti annacquare i tuoi contenuti nel tentativo di piacere a tutti. Col tentare di piacere a tutti potresti finire per non piacere a nessuno.

Questo è ciò che rende il tuo Brand di successo. 

Ad esempio, Elon Musk o Steve Jobs, tanto per citare qualche nome noto, sono adorati da molte persone, ma molti altri non li sopportano. In ogni caso, tuttavia, i loro nomi sono conosciuti da tutti, forse anche più conosciuti delle loro stesse aziende.

3. Parti dal tuo Perchè

Per questo concetto, ti suggerisco di leggere la Teoria del Cerchio d’Oro di Simon Sinek, che sintetizzo in alcune delle parti fondamentali:

siamo attratti dai leader e dalle organizzazioni che sanno comunicare le cose in cui credono…. ascoltiamo i discorsi di Steve Jobs, ci sentiamo ispirati e attratti dalle parole di Gandhi e Martin Luter King..”

Questo, sostanzialmente, è dovuto al fatto che essi partono dal Perchè fanno ciò che fanno, ovvero rendono chiaro il loro scopo, la loro motivazione più profonda.

Ad esempio, pensa ad Apple, al suo Think Different. E’ diventata un’icona di stile, un modo di essere. Non è “cosa fa” Apple a contraddistinguerla., ma il “perché lo fa”. I prodotti non sono altro che una dimostrazione, una prova concreta del suo pensare diversamente da altri.

E tu, perché fai ciò che fai?

Se non sai perché fai che cosa, come possono saperlo i tuoi clienti? Se vuoi distinguerti, ispirare gli altri comincia a definire con chiarezza il tuo perché, la tua mission.

Pubblica con costanza messaggi e dimostrazioni sulla tua mission e diventerai un punto di riferimento nella mente dei tuoi potenziali clienti e non-clienti.

Devi avere una Strategia

Questi 3 suggerimenti possono esserti molto utili nella costruzione della tua Personal Brand Awareness, ma ovviamente devono essere inseriti in una Strategia più ampia, che in genere viene definita con il termine di Personal Branding.

Se vuoi iniziare subito a costruire la tua Strategia di Personal Branding puoi scaricare gratuitamente il toolkit “sviluppare il personal branding”, dalla pagina strumenti gratuiti del sito.

All’interno del toolkit troverai una breve guida e due strumenti da compilare che ti guideranno nella costruzione della tua Strategia.

Se ti interessa approfondire come migliorare il Personal Branding attraverso i social media, leggi il documento a questo link.

Hai trovato interessante questo articolo sulla Personal Brand Awareness?

Potrebbe essere utile a qualcuno dei tuoi contatti?

Condividilo su uno dei tuoi profili social attraverso uno dei pulsanti qui sotto.

Se ti fa piacere, puoi anche iscriverti alla mia newsletter mensile, così ti informerò ogni mese sui nuovi contenuti o su eventuali nuovi strumenti gratuiti.

🙏 ti ringrazio per l’attenzione che hai dedicato al mio articolo e ti faccio un grande in bocca al lupo.

Massimiliano

Leave a comment

Personal Discovery Canvas

DOWNLOAD GRATUITO

Invia il file a:

I confirm that I have read and agree to the Privacy Policy.