7 casi in cui ti conviene usare una Branded Bio

Sicuramente, già conosci l’importanza di avere un Curriculum Vitae scritto nel modo e nella forma giusti, una Lettera di Presentazione accattivante ed un profilo LinkedIn completo e sempre aggiornato.

Tuttavia, c’è un ulteriore documento che dovresti considerare, se vuoi farti notare, apprezzare e scegliere da un cliente, da un manager o da un datore di lavoro: la Branded Bio.

La Branded Bio è un potente strumento di Personal Branding, poco conosciuto e poco utilizzato, ma molto efficace in diversi casi.

Se vuoi sapere di più sul concetto di Personal Branding, puoi leggere queste brevi note che ho scritto nell’apposita pagina del sito.

Cos’è la Branded Bio

La Branded Bio è la “biografia del tuo Brand”, una narrazione della storia del tuo Brand Personale.

Racconta la storia della tua promessa di valore unica al tuo pubblico di destinazione. 

Ti offre l’opportunità di mostrarti in base a come vuoi essere conosciut@ in futuro, fornendo al contempo una conferma della tua esperienza e delle tue qualifiche. Esprime chi sei, cosa offri e cosa è importante per te.

La differenza sostanziale con il CV o con il profilo LinkedIn è che, molto spesso, questi ultimi mettono in evidenza solo le competenze acquisite, le esperienze, le credenziali, i traguardi raggiunti, etc.., mentre la Branded Bio racconta di te, di chi sei veramente ed ha come scopo quello di connetterti emotivamente con il tuo pubblico di destinazione.

Fermo restando l’importanza delle competenze ed esperienze “necessarie“, si tratta di evidenziare aspetti altrettanto interessanti di te, che possano attirare le persone: cose anche insolite, uniche, appassionanti, che ti rendono una persona speciale, autentica, umana e che ti possano aiutare ad instaurare una relazione, un legame più profondo con il tuo pubblico.

In quali casi dovresti usare la Branded Bio?

Solo a titolo di esempio, queste potrebbero essere alcune situazioni in cui la Branded Bio potrebbe esserti molto utile:

  1. Sul tuo sito, nella classica sezione “Chi sono”
  2. Se stai cercando un lavoro, per offrire ai potenziali datori di lavoro e contatti della rete una panoramica di chi sei
  3. Per presentarti ad un convegno, una riunione con un nuovo team, o in un libro
  4. Quando il tuo curriculum sembra sconnesso perché la tua esperienza non segue un percorso lineare e tradizionale. La branded bio può intrecciare i fili della tua esperienza lavorativa e il messaggio del tuo Brand Personale in una storia significativa che abbia senso per il lettore
  5. Quando stai semplicemente costruendo la tua rete di contatti, piuttosto che cercare attivamente una nuova opportunità. L’invio del Cv, in questo caso, non è appropriato
  6. La struttura di un CV tradizionale è piuttosto rigida e potrebbe sottolineare le lacune nella tua vita professionale o attirare un’attenzione non necessaria su settori di attività non correlati a lungo lasciati indietro. Una Branded Bio, invece, lascia più spazio alla flessibilità
  7. Una Branded Bio offre l’opportunità (molto più del Cv tradizionale formale), di comunicare il tuo stile unico al tuo pubblico. Hai la possibilità di concentrarti meglio sulle competenze trasversali e sugli attributi per cui vuoi essere conosciut@. Hai un certo motto personale, una filosofia di vita che ti guida? La tua Branded Bio è il posto giusto per comunicarlo

Le ragioni per utilizzare una Branded Bio vanno, ovviamente, oltre quelle che ho indicato, quindi, il punto è: preparatene una e tienila sempre aggiornata!

Cosa devi scrivere nella Branded Bio?

Come sempre non è facile dare indicazioni precise ed esaustive, ma posso suggerirti di fare in modo che la tua Branded Bio risponda almeno alle seguenti domande/affermazioni:

  • Chi sono?
  • Cosa faccio?
  • Quale valore genero quando lo faccio?
  • Quali cose posso fare per il mio pubblico di destinazione, che mi entusiasmano molto?
  • Le persone riconoscono la mia esperienza in…
  • In cosa sono veramente brav@? 
  • Quali esperienze (non solo professionali) del passato sono servite a fare di me la persona che sono oggi?

La cosa importante che devi ricordare è scrivere tutto con la tua voce, con il tuo tono, come se lo stessi raccontando, non utilizzando termini “aziendalesi” e lasciando perdere la piattezza del CV, con l’obiettivo di essere “uman@”, interessante, di stimolare curiosità.

In tal modo, rafforzerai le tue relazioni, la fiducia degli altri, e la tua importanza ai loro occhi.

La tua Bio sarà la voce del tuo Brand anche quando non ci sei.

Se ami leggere e vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio questo libro.

Hai trovato interessante questo articolo sulla Branded Bio?

Potrebbe essere utile a qualcuno dei tuoi contatti?

Se ti fa piacere, puoi condividerlo su uno dei tuoi profili social attraverso uno dei pulsanti qui sotto.

Se ti piacciono i miei articoli, puoi anche iscriverti alla mia newsletter mensile, così ti informerò ogni mese sui nuovi contenuti o su eventuali nuovi strumenti gratuiti.

🙏 ti ringrazio per l’attenzione che hai dedicato al mio articolo e ti faccio un grande in bocca al lupo.

Massimiliano

Leave a comment

Personal Discovery Canvas

DOWNLOAD GRATUITO

Invia il file a:

I confirm that I have read and agree to the Privacy Policy.